U.S. Sestese Calcio - Notizia

12a Giornata, 23-11-08
SESTESE - CALCIO CARAVAGGESE 2 - 0 (0 - 0)
Sesta vittoria casalinga su sei incontri disputati: la Sestese viaggia a gonfie vele tra le mura amiche.
Questa volta a decidere l'incontro è la doppietta di Max Palombo nella ripresa.
La partita per la verità, non è stata delle migliori, complice il freddo e forse la paura di entrambe le formazioni di subire gol.
Poche le occasioni da rete e squadre contratte, ma che hanno comunque confermato il proprio valore nel reparto difensivo.
Nel primo tempo da segnalare al 22', un colpo di testa di Magnoni su calcio d'angolo teso di Adzaip, che Gadignan riesce a salvare in extremis.
La risposta degli ospiti è con Moronti, che da posizione favorevolissima, sbaglia incredibilmente davanti a Pansera.
Per il resto, il primo tempo scivola via con molto gioco a centrocampo, e tentativi di incursioni resi vani dalle difese molto attente delle due formazioni.
La ripresa è più piacevole, e lo si vede subito dalla bella azione personale di Magnoni, che calcia da posizione defilata, ma ancora il portiere avversario è bravo a deviare.
Al 12' si sblocca la partita: Magnoni lancia Palombo, che, dopo una bella azione personale, con un pregevole colpo sotto, infila Gadignan e porta in vantaggio la Sestese.


Max Palombo abbracciato dai compagni al fischio finale

Al 26' è Adzaip che si rende pericoloso, ma per il portiere avversario è facile bloccare il pallone.
Sul finale, i bergamaschi si riversano tutti in avanti nel tentativo di riportare le sorti in parità, ma sono pericolosi solo in un occasione di mischia in area, nella quale Moia è bravissimo a liberare.
Allo scadere, Salerni, lanciato a rete, sul calciare viene atterrato da Gadignan: per il direttore di gara è rigore: calcia Palombo, che trasforma con un cucchiaio che si infila sotto la traversa.
Partita non eccezionale, ma controllata bene dalla Sestese soprattutto dopo il vantaggio.
Da segnalare il gol da cineteca di Max Palombo, che ha sbloccato il risultato, ma soprattutto la prestazione di Nicola Salerni nel ruolo di esterno sinistro, tornato ad altissimi livelli.
Oggi era fondamentale tornare alla vittoria dopo la bruciante sconfitta contro la capolista Renate, e la Sestese non ha deluso le aspettative.
Domenica prossima ci aspetta la delicata trasferta di Verola Nuova, dove la Sestese dovrà cercare di invertire la tendenza delle ultime tre trasferte, che ci ha visto sconfitti contro Casteggio, Darfo e Renate.